Neurobase.it
Tumori testa-collo
Xagena Mappa
Medical Meeting

Sono stati studiati gli effetti indipendenti e di interazione della malattia di Alzheimer ( AD ) e della malattia a corpi di Lewy ( LBD ) sulla attività cognitiva e sull'atrofia cerebrale. Sono sta ...


Sono state riportate la sicurezza e l'efficacia a lungo termine della talamotomia ventro-orale per 171 pazienti con distonia focale della mano specifica per attività. Tra il 2003 e il 2017, 171 paz ...


Il rischio di ictus periprocedurale o morte è maggiore dopo stenting dell'arteria carotidea ( CAS ) rispetto all'endoarteriectomia carotidea ( CEA ) per il trattamento della stenosi carotidea sintomat ...


A causa dell'elevata prevalenza di infarti cerebrali silenti ( SCI ) negli adulti con anemia falciforme ( SCA ) e mancanza di informazioni per guidare le strategie di trattamento, è stato valutato il ...


È stata valutata l'associazione tra la sindrome di Guillain-Barré ( GBS ) e un recente intervento chirurgico. I dati sono stati estratti dai database amministrativi sanitari francesi ( SNIIRAM / PMSI ...


Dato il potenziale effetto terapeutico delle tempistiche di controllo della malattia vascolare per ridurre il rischio di demenza, sono state studiate le influenze legate all'età del carico dei fattori ...


L'encefalite da herpes simplex può scatenare l'encefalite autoimmune che porta a peggioramento neurologico. Sono stati valutati la frequenza, i sintomi, i fattori di rischio e gli esiti di questa co ...


Pochi dati definiscono la risposta alla dose della radioterapia all'ipotalamo e all'ipofisi in pazienti pediatrici e giovani adulti con tumori cerebrali. È stata esaminata la correlazione tra la dos ...


Man mano che la popolazione invecchia, i disturbi cognitivi diventano sempre più comuni tra i pazienti con cancro. Poco si sa su come domini specifici del deterioramento cognitivo possano essere asso ...


Non sono stati identificati fattori in grado di prevedere un esito negativo nei pazienti con sindrome da vasocostrizione cerebrale reversibile ( RCVS ). Uno studio retrospettivo effettuato in un sin ...


Ci sono prove emergenti che il microbiota ha un ruolo nella patogenesi della sclerosi multipla, una malattia autoimmune del sistema nervoso centrale. Ricercatori hanno confrontato la composizione ...


È stata valutata l'associazione tra durata del sonno e rischio di demenza incidente e invecchiamento cerebrale. Le ore di sonno totali riportate sono state esaminate nel Framingham Heart Study ( n= ...


Uno dei farmaci impiegati nella sclerosi multipla recidivante remittente, la forma più frequente, è Natalizumab ( Tysabri ), un anticorpo monoclonale capace di diminuire la risposta immunitaria. In ...


Uno studio a lungo termine, di ampie dimensioni, ha mostrato che le malattie autoimmuni possono essere collegate a un elevato rischio di demenza. Tuttavia, sebbene significativa, l'entità dell'assoc ...


Colpire un pallone di calcio di testa può essere più di un semplice trauma concussivo minore. Un nuovo studio ha dimostrato che colpire la palla con la testa sia in modo intenzionale sia in modo no ...