Vertigini
Neurobase.it
Xagena Mappa
Tumori testa-collo

I benefici di Ticagrelor ( Brilique ) e di Aspirina ( Acido Acetilsalicilico ) hanno superato il rischio di emorragia maggiore nei pazienti con ictus ischemico da lieve a moderato o ad alto rischio di ...


C'è un urgente bisogno insoddisfatto di nuove terapie nella sclerosi laterale amiotrofica. In uno studio clinico con volontari sani, è stato dimostrato che il Levosimendan, un calcio-sensibilizzante ...


Si è determinato se gli inibitori della colinesterasi ( ChEI ) siano associati a un declino cognitivo più lento nella demenza di Alzheimer e a una diminuzione del rischio di demenza grave o morte. ...


L'identificazione delle persone a rischio di deterioramento cognitivo è essenziale per migliorare il reclutamento negli studi di prevenzione secondaria della malattia di Alzheimer. È stato testato ...


È stato valutato l'effetto della Vitamina-D e dell’integrazione di Calcio nella prevenzione delle recidive di vertigine parossistica posizionale benigna ( BPPV ). È stato condotto uno studio di val ...


L'ematoma subdurale cronico è un disturbo neurologico comune particolarmente diffuso tra le persone anziane. L'effetto del Desametasone sugli esiti nei pazienti con ematoma subdurale cronico non è s ...


Dai nuovi dati dello studio THALES su pazienti con precedente ictus è emerso che il beneficio di Ticagrelor ( Brilique ) più Aspirina ( Acido Acetilsalicilico; ASA ) per la prevenzione dell'ictus seco ...


I nuovi dati dello studio AUGUSTUS hanno mostrato che nei pazienti con fibrillazione atriale che avevano sofferto di una sindrome coronarica acuta o erano stati sottoposti a intervento coronarico perc ...


L'Azatioprina è usata come trattamento di prima linea per prevenire le recidive del disturbo dello spettro della neuromielite ottica ( NMOSD ). È stato riportato che Tocilizumab ( RoActemra ) riduce ...


L'Acido Tranexamico ( Tranex ) riduce il sanguinamento chirurgico e diminuisce la mortalità nei pazienti con sanguinamento extracranico traumatico. Il sanguinamento intracranico è comune dopo una le ...


Lo studio di fase III SIAXI ha studiato l'efficacia e la sicurezza di IncobotulinumtoxinA ( Xeomin ) per il trattamento della scialorrea cronica dovuta a malattia di Parkinson, parkinsonismo atipico, ...


Sono stati annunciati risultati positivi per Ofatumumab ( OMB157 ) dagli studi di fase III ASCLEPIOS I e II. In entrambi gli studi teasta-a-testa, Ofatumumab ha dimostrato di essere superiore rispet ...


Il ferro dal sangue emolizzato è implicato nel danno secondario dopo emorragia intracerebrale. È stata valutata la sicurezza del chelante del ferro Deferoxamina mesilato ( Desferal ) nei pazienti co ...


Nonostante l'introduzione della plasmaferesi e della terapia immunoglobulinica, molti pazienti con sindrome di Guillain-Barré presentano ancora una guarigione incompleta. Evidenze da studi di patogen ...


I risultati di uno studio hanno mostrato che il trattamento con Alteplase ( Activase, Actilyse ) in pazienti con ictus ischemico acuto con deficit minori non-invalidanti non è associato a una maggior ...