XVII Congresso Nazionale SIRN
Tumori testa-collo
XXIII World Congress of Neurology
Amsterdam congress

La storia naturale della carenza di succinico semialdeide deidrogenasi ( SSADH ) in età adulta non è nota. Sono state definite le manifestazioni cliniche tardive della malattia. A un uomo di 63 an ...


Sono stati determinati i potenziali fattori di rischio per la perdita progressiva del campo visivo nello studio IIHTT ( Idiopathic Intracranial Hypertension Treatment Trial ), uno studio randomizzato, ...


Il rischio di ictus è aumentato del 50% un mese dopo che i pazienti con malattie autoimmuni hanno sofferto di herpes zoster, rispetto ai successivi 2-6 anni. Le terapie immunosoppressive aumentano ...


Sono state sviluppate raccomandazioni per la valutazione, la diagnosi, la prognosi e il trattamento della distrofia facio-scapolo-omerale ( FSHD ) da una revisione sistematica e dall'analisi dell’evid ...


Sono state esaminate le associazioni trasversali e prospettiche tra rigidità arteriosa e cambiamenti strutturali del cervello all'interno dello studio SMART-MR ( Second Manifestations of Arterial Dise ...


Sono state studiate tutte le cause di mortalità e i fattori di rischio di morte dei pazienti con aneurismi intracranici non-rotti in uno studio di follow-up a lungo termine. Sono stati inclusi in q ...


È stata valutata la prevalenza e le associazioni della siderosi superficiale corticale ( cSS ) utilizzando marker MRI di malattia dei piccoli vasi cerebrali e carico di amiloide attraverso l'imaging d ...


La dissezione della carotide extracranica e dell'arteria vertebrale è una causa importante di ictus, soprattutto nei giovani. In alcuni studi osservazionali è stata associata a un alto rischio di re ...


Sono stati identificati i fattori prognostici precoci di recidiva e di disabilità nei bambini che presentano mielite trasversa idiopatica acuta. Sono stati identificati e studiati 95 bambini con mi ...


Sono state descritte e analizzate le eziologie, le presentazioni cliniche, la gestione terapeutica e gli esiti dei pazienti con encefalite acuta, e sono stati identificati i predittori di esito. È ...


L’encefalite del recettore anti-N-metil-d-aspartato ( NMDA ) è un disturbo autoimmune grave ma trattabile la cui diagnosi dipende da valutazioni anticorpali sensibili e specifiche. È stato condott ...


Il tremore essenziale è il disturbo di movimento con insorgenza nell'adulto più diffuso. Nonostante il suo peso per la salute, nessun segno patognomonico chiaro è stato identificato fino ad oggi a c ...


È stata esaminata la prevalenza dell’aprassia orale non-verbale ( NVOA ), la sua associazione con altre forme di aprassia, e i referti di imaging correlati nei pazienti con afasia progressiva primaria ...


L’obiettivo di uno studio è stato quello di determinare se il rischio di rottura delle malformazioni arterovenose ( AVM ) potesse aumentare durante la gravidanza e nel puerperio. Hanno preso parte ...


Si è cercato di chiarire il coinvolgimento del miocardio e le sue implicazioni cliniche nei soggetti con atrofia muscolare spinale e bulbare ( SBMA ), una malattia neuromuscolare che colpisce i tessut ...