Tumori testa-collo
XXIII World Congress of Neurology
Amsterdam congress

Determinanti di disabilità nella distonia cervicale


La distonia cervicale è caratterizzata da contrazioni muscolari involontarie che causano posture anomale e/o movimenti di torsione della testa e del collo. Questi sintomi motori possono avere un forte impatto sulla disabilità.

Il trattamento con iniezioni di Tossina botulinica mira a ridurre i sintomi motori e quindi la disabilità.
Nonostante i miglioramenti motori, molti pazienti hanno ancora difficoltà con l'esecuzione di attività della vita quotidiana.
Per ottimizzare il trattamento, dovrebbero essere identificati altri fattori che determinano la disabilità.

Sono state identificate le caratteristiche cliniche che riguardano la disabilità nella distonia cervicale; i dati su disabilità, gravità della distonia, ansia, depressione, dolore e qualità di vita di 96 pazienti con distonia cervicale sono stati analizzati con una analisi delle componenti principali ( PCA ).

L’analisi PCA ha rivelato 5 componenti ( invalidità, caratteristiche psichiatriche, dolore, funzione fisica e gravità della distonia ) in grado di spiegare il 74.4% della varianza nella disabilità.

L’associazione multivariata tra disabilità e gli altri componenti è risultata statisticamente significativa ( cambiamento R2 0.433, cambiamento F ( 4-86 )=22.39, P=0.000 ).

Le caratteristiche psichiatriche hanno dato il maggiore contributo alla disabilità ( beta standardizzato=0.555, P=0.000 ), seguite da dolore ( beta standardizzato=0.232 P=0.004 ).

La funzionalità fisica ( beta standardizzato=0.059, P=0.507 ) e la gravità della distonia ( beta standardizzato=-0.001, P=0.991 ) non hanno dato alcun contributo significativo.

In conclusione, in pazienti con distonia cervicale, le caratteristiche psichiatriche e il dolore sono importanti determinanti di disabilità.
Gli interventi per ridurre i problemi psichiatrici e il dolore dovrebbero avere un ruolo più importante nel trattamento dei pazienti celiaci, al fine di migliorare i livelli di disabilità. ( Xagena2016 )

van den Dool J et al, Parkinsonism Relat Disord 2016; 32: 48-53

Neuro2016



Indietro